Coworking e green economy – come trasformare le ex mostre in spazi di condivisione sostenibili? Quarrata è priva di un vero e proprio centro storico ma è dotata di grandi spazi espositivi lasciati vuoti dai mobilifici. Questi spazi hanno in sé un grande potenziale di utilizzo, soprattutto se rivitalizzati con modalità condivise che attraverso la contaminazione puntino all’ideazione, produzione, creazione, sviluppo e offerta di servizi avanzati e alla creazione di spazi di vendita e di promozione delle eccellenze territoriali, anche in un ottica di sostenibilità ambientale.

A partire dal 27 Marzo e per tutto il mese di aprile 2015, l’ex mostra di viale Montalbano 240 è diventata un cantiere di sperimentazione di attività con le quali poter ridare vita ad altri spazi simili. Le proposte – selezionate attraverso una call for ideas – sono state più di cinquanta. Tra queste sono state scelte quelle che si distinguevano per innovatività e coerenza con i temi del progetto: la sostenibilità, il rilancio della tradizione manifatturiera locale, la promozione del territorio, l’innovazione e un nuovo modello di sviluppo più sensibile al tema dell’uso delle risorse.

SCARICA IL PROGRAMMA DEI TRE GIORNI E LA MAPPA DELLO SPAZIO  dove sono stati presenti oltre 20 espositori che hanno venduto prodotti, organizzato laboratori ed attività aperte a tutti.