video

Cos’è Pop Up Lab?

Pop Up Lab è un laboratorio sociale di pratiche e modelli che si inserisce nelle politiche di rigenerazione urbana.

Dal 2014 ad oggi, 12 edizioni realizzate in altrettanti Comuni hanno scommesso sul fatto che la riapertura anche temporanea di attività commerciali, culturali, artigianali e ricreative potesse contribuire alla rivitalizzazione del tessuto commerciale, ma anche all’animazione dello spazio pubblico come fucina di reti e relazioni.
Infatti a partire dal recupero di spazi in disuso, come ad esempio i fondi commerciali sfitti con le saracinesche abbassate, si è avviato il percorso socio-artistico-culturale per renderli luoghi in cui vivere e condividere e di cui immaginare nuovi sviluppi.

Con una progettazione specifica a partire dalle distinte potenzialità/criticità dei diversi contesti, vengono create sul campo molteplici collaborazioni fra soggetti pubblici e privati, attraverso un design innovativo delle politiche di governance e la sperimentazione di format partecipativi di inclusione e produzione materiale ed immateriale di valore condiviso.

5 valori portanti del processo danno alle diverse edizioni un’impronta comune.

  • Partecipazione
    empowerment, costruzione di reti, attraverso la facilitazione di attori diversi si costruisce una visione comune del senso di città e di rigenerazione urbana
  • Riuso/Sostenibilità
    anche dal punto di vista di un nuovo equilibrio e compenetrazione tra dimensione pubblica e privata della città
  • Innovazione
    introduzione di strumenti e visioni che riconsiderino il contesto in chiave di temporaneità e condivisione degli spazi
  • Approccio laboratoriale e processuale
  • Cultura, “effetto sorpresa e rottura” per trasformare un elemento negativo, lo spazio abbandonato, in laboratorio di sperimentazione.

Pop Up Lab è un progetto